Stampa
Categoria: Formazione
Visite: 870

Oggi 28 aprile 2017 l’Ente Nazionale Sordi Sezione Provinciale di Frosinone ha organizzato presso l’I.I.S. Luigi Angeloni di Frosinone un seminario dedicato al tema della “sordità”. Una lezione di sensibilizzazione sulla lingua e la cultura dei sordi. Obiettivo cardine del seminario è quello di diffondere informazioni che possano avvicinare i partecipanti al mondo della sordità, focalizzando l’attenzione sulle modalità e strategie per l’interazione e la comunicazione con persone sorde con difficoltà di comunicazione, abbattendo barriere e limiti.

A partecipare al seminario sono state le classi II G, I F, II F, III G, III H dell’I.I.S Luigi Angeloni alla presenza del Dirigente Scolastico Dott.ssa Teresa Orlando e delle autorità dell’Ente Nazionale dei Sordi di Frosinone, fra i quali il presidente Enzo Martini e il consigliere Giuseppe Torrisi, felicissimi di portare i saluti del vicepresidente Salvatore Gennaro. Una mattinata in cui i ragazzi hanno potuto cimentarsi e confrontarsi direttamente con la cultura sorda, grazie all’indispensabile partecipazione del professore sordo madrelingua Corrado D’Aversa che ha spiegato in maniera tangibile e realistica il complesso mondo dei sordi. Il Professore, oltre ad aver fatto una lezione di Lingua dei Segni, ha illustrato quali sono alcune delle problematiche che le persone sorde incontrano nella vita, ponendo vari esempi. Molto affascinante l’esempio in cui il docente sordo ha spiegato in che modo la metodologia delle luci aiuti a “sentire” il rumore della sveglia per alzarsi al mattino o il rumore di un campanello di una porta. Ancora più interessante l’esempio illustrato per spiegare in che modo una mamma sorda possa “sentire” il pianto del suo bambino, ovvero mediante un semplice filo legato alle estremità delle mani della madre e del bambino.

Fonte: https://cultura91.wordpress.com/2017/04/28/buttiamo-giu-le-barriere-con-le-mani/#more-1503